mercoledì 22 novembre 2017

O te provaci

O te provaci a spiegare cosa è il "cavolo strasci'ato" in inglese: "dragged cabbage", "shuffled cabbage"...voglio vedere se lo mangia.

giovedì 16 novembre 2017

Il gioco del preferiresti

Il gioco dei preferiresti consiste nel proporre al giocatore due scelte su azioni o cose entrambe spiacevoli; si tratta in pratica di mettere di fronte a chi ascolta due possibilità estreme per spingerlo a capire quale lo traumatizzerebbe di meno, tipo:
"Preferiresti leccare i piedi e le unghie sudicie di uno zozzone o girare nudo per strada?" Io senza dubbio preferirei girare gnuda, ma ci sono dei super timidi che preferirebbero leccare i piedi e le unghie suidicie di un sudicio. Vengono fuori, insomma, le caratteristiche più recondite della nostra personalità. Sentite questa:
"Preferiresti essere alto due metri e cinquanta o un metro e cinquanta?" Un metro e cinquanta, direi....ma se la modifico un po':
"Preferiresti essere alto due metri e trenta o un metro e trenta?" Due metri e trenta, sceglierei. Allora viene fuori il concetto di troppo alto e troppo basso che ognuno di noi ha.

L'abilità sta che in chi formula la domanda nell'adattarla all'interlocutore, e nel chi risponde di indagarsi a fondo.

Ecco la scorsa settimana si è rotta la porta di casa. Siamo rimasti fuori, e dentro è rimasto tutto il resto (borsa allenamenti dei figlioli, cellulare dei figlioli, gatto). Quindi: "Preferiresti restare fuori casa con tutta la roba dentro, o dentro casa?" Difficile eh?

Alla fine abbiamo trovato un barbatrucco: lasciando la chiave inserita per un tempo tra i tre ed i cinque minuti, la porta si apriva. Ha funzionato per i sei giorni in cui abbiamo aspettato il pezzo di ricambio. Finché un giorno ha suonato il postino: "Raccomandata da firmare"
"OK, ma deve aspettare cinque minuti perchè ho la porta guasta"
"Allora intanto salgo al piano"
Nei cinque minuti di attesa io ed il gentilissimo postino abbiamo chiacchierato attraverso la porta chiusa. Alla sua apertura sono riuscita a firmare la raccomandata relativa alla MULTA PRESA DA MARITO.
"Grazie postino, arrivederci"

"Preferiresti avere la porta di casa rotta o ricevere una multa da 48 euro?"


mercoledì 15 novembre 2017

Marito e l'insonnia

Uozzap di Marito delle 13:06 (testuale):

"Amore se stasera vai a fare la spesa mi prendi in erboristeria qualcosa per dormire meglio?

Va bene anche un martello."


venerdì 3 novembre 2017

Scherzetto


Ormai oggi tutti si ragiona di tutto, su qualsiasi argomento abbiamo una posizione se ne parla si dice la nostra. Anche io in effetti. Però a volte mi importa anche una sega. Ovvero non so non ho una opinione specifica e forse non mi interessa averla.
Tipo Halloween. Che palle. Halloween chi vuole si maschera e chi non vuole no. Punto.
Quello che mi preoccupa è il dopo Halloween. L'effetto DOLCETTO. Casa invasa di dolcetti: quelli che mi sono rimasti dopo che l'ho tirati ai figlioli che mi hanno sonato all'uscio perchè ho esagerato a compralli, quelli che mi portano i mi figlioli. Poi ci sono i signori anziani che sono i meglio di tutti; siccome sannonasega di Halloween e in casa cianno solo le caramelle al rabarbaro, quando gli sonano i figlioli all'uscio ni dispiace mandarli via a mani vuote e quindi elargiscono pacchi di biscotti merendini o cioccolatini. Ecco tutto questo bottino finisce in una ciottola di plastica bianca (in casa nostra) che io e Marito, soprattutto la sera dopo cena, puntiamo come un gatto le mosche.
"Si prende un cioccolatino?"
"No è dei bimbi"
"Ma tanto ce n'hanno tanti"

E si prende.

Insomma dai oggi dai domani la ciottola si svuota, sicchè se un figliolo un giorno ni viene in mente di mangiare un merendino di quelli di Halloween un ci trova nulla, e noi, io e Marito, in preda al senso di colpa ed alla vergogna, non si sa cosa dire, a parte...

...SCHERZETTO!

giovedì 2 novembre 2017

Domande stupide in una giornata umida

Perchè se si ha ritenzione di liquidi è consigliato bere molto?

Perchè la lavatrice ha l'oblò di vetro? Chi si mette a guardare i panni insaponati che girano? Pensavo lo facesse solo Mr. Magoo.

Ma soprattutto perchè allora la lavastoviglie non ha un oblò trasparente da cui mirare le stoviglie colpite da getti d'acqua e sapone?

mercoledì 25 ottobre 2017

Domande stupide in un giorno di tramontana

Perchè a scuola arriva la custode con una circolare, ma in realtà ha in mano un foglio rettangolare?

Perchè sull'etichetta degli asciugamanti c'è scritto "lavare separatamente"? Bisogna fare una lavatrice per ogni asciugamano?

Perchè le modelle quando sfilano sono sempre incazzate? Cosa dovrei dire io allora che sono alta 164 cm?

Ma se uno che non vedevi da vent'anni ti dice "sei uguale", vuol dire che vent'anni fa parevi già vecchia?


lunedì 23 ottobre 2017

Uno di quei giorni

In cui ti svegli e pensi che forse hai sbagliato a restare in questo paese, così a lungo.